Settore Giovanile di Ambri Piotta e Svago/Nails Word

Buongiorno Visitatore se ancora non sei Registrato che aspetti fallo ora e Tifiamo FORZA AMBRI

Ricordati di Presentarti e fatti conoscere aiuta a far crescere questo luogo di Tifosi e Simpatizzanti



Vi aspettiamo Numerosi Gli Admin Mirna e Ale
Settore Giovanile di Ambri Piotta e Svago/Nails Word

Spazio Personale di mio figlio Ale e dedicato agli amanti di Hockey e allo Svago


    La fedeltà di Daniele Marghitola ne rafforza la grinta di lottatore

    Condividere
    avatar
    Mirna
    Webmaster
    Webmaster

    Femminile
    Numero di messaggi : 311
    Età : 49
    Località : Piotta
    Occupazione/Hobby : Casalinga - Mamma a Tempo Pieno
    Data d'iscrizione : 19.01.09

    La fedeltà di Daniele Marghitola ne rafforza la grinta di lottatore

    Messaggio Da Mirna il Ven 31 Lug 2009, 08:07



    Il ventunenne difensore leventinese guarda con ottimismo alla
    prossima stagione e al suo futuro. "Sono felice di quello che sto
    facendo con i colori biancoblu e non mi vedo con un'altra maglia".
    AMBRI' - Daniele Marghitola si appresta a vivere la sua terza
    stagione da protagonista con la maglia della compagine leventinese.
    Dopo il deludente campionato passato, in casa biancoblu c'è la voglia
    di ripartire con ben altro slancio: “La preparazione procede bene e
    senza imprevisti. Abbiamo ultimato la fase a secco e da questa
    settimana stiamo lavorando sul ghiaccio con ottimi risultati,
    confortati anche dai test fisici svolti che hanno denotato un ottimo
    stato di forma della squadra”, commenta il giovane difensore.
    Il nuovo corso ha visto anche il cambio alla transenna con l'arrivo di
    un nuovo allenatore: “Da lunedì lavoreremo con Laporte e per me è una
    novità assoluta. Chi ha già militato nelle sue formazioni lo descrive
    come un coach molto esigente e che fonda la sua filosofia su un gioco
    aggressivo”.
    La voglia di poter competere per i playoff è rispecchiata anche da una
    campagna acquisti che, soprattutto nel contingente stranieri, ha
    portato all'innesto di giocatori di indiscussa qualità: “Il roster si è
    arricchito con l'arrivo di Kirby Law che sulla carta dovrebbe essere la
    spalla ideale di Westrum, dato che si conoscono già da diversi anni per
    aver militato nelle stesse formazioni giovanili”.
    Dopo tante stagioni, ha lasciato l'hockey giocato Nicola Celio, modello
    e uomo d'esperienza dal quale ogni giovane può imparare molto: “Posso
    dire che ogni giocatore con cui ho avuto la fortuna di giocare, da
    Nicola Celio a Paolo Duca, mi ha saputo trasmettere qualcosa di
    importante, arricchendo il mio bagaglio. Lui è stato il simbolo di
    questa squadra e a lui devo molto”.
    Nonostante la giovane età si trova a confrontarsi con obiettivi
    ambiziosi sia a livello di squadra che personale: “Il massimo per me
    sarebbe poter giocare per i primi posti con l'Ambrì sia per quello che
    mi sta dando come giocatore sia per l'affetto che ho verso questi
    colori fin da bambino. Attualmente non voglio nemmeno pensarmi con
    un'altra maglia addosso e sono felice di quello che sto facendo qui”.
    Nell'immediato futuro, alla prima giornata, sarà già derby: “L'esordio
    in campionato è ancora lontano e questo mese ci servirà per conoscere
    l'allenatore e affinare tutti gli schemi che Laporte vorrà proporci.
    Inoltre, sarà importante fare in modo che i nuovi si sentano parte
    della famiglia biancoblu e siano in grado di esprimersi al meglio fin
    da subito”, conclude Daniele Marghitola.
    Andrea Pasquot

    http://sport.tio.ch/

      La data/ora di oggi è Lun 25 Set 2017, 08:04