Settore Giovanile di Ambri Piotta e Svago/Nails Word

Buongiorno Visitatore se ancora non sei Registrato che aspetti fallo ora e Tifiamo FORZA AMBRI

Ricordati di Presentarti e fatti conoscere aiuta a far crescere questo luogo di Tifosi e Simpatizzanti



Vi aspettiamo Numerosi Gli Admin Mirna e Ale
Settore Giovanile di Ambri Piotta e Svago/Nails Word

Spazio Personale di mio figlio Ale e dedicato agli amanti di Hockey e allo Svago


    Che Karol Krizan abbia capito?

    Condividere
    avatar
    Mirna
    Webmaster
    Webmaster

    Femminile
    Numero di messaggi : 311
    Età : 49
    Località : Piotta
    Occupazione/Hobby : Casalinga - Mamma a Tempo Pieno
    Data d'iscrizione : 19.01.09

    Che Karol Krizan abbia capito?

    Messaggio Da Mirna il Ven 27 Feb 2009, 11:41

    Rapperswil – Più che arrabbiato sembra dav­vero sconcertato, Karol
    Krizan. A guardarlo mentre, seduto sul ghiaccio, fissa il suo sguardo
    nel vuoto dopo ogni gol realizzato dal Rappi, la sensazione che
    trasmette è quella di profondo sconforto. Con chi ce l’avrà, il
    portierone slovacco dell’Ambrì? Con i compagni di squadra? Con la
    sorte? Oppure realizza in anticipo che sarà dav­vero dura riuscire a
    venire a capo di questo Rap­perswil.

    Difficile sapere cosa pensi lui, facile è invece capire che questa
    serie sarà davvero dura. Per­ché, se non cambiano improvvisamente le
    cose, questi Lakers sono semplicemente più forti del­l’Ambrì. Lo sono
    sul piano della tecnica indivi­duale – indiscutibilmente –, lo sono su
    quello del­la creatività offensiva. E non solo: dispongono di gente che
    segna, accada quel che accada.
    L’hanno dimostrato ieri sera. L’Ambrì di gros­si errori non ne ha
    commessi e, nonostante ciò, i padroni di casa nel periodo centrale
    hanno se­gnato praticamente a ogni accelerazione. Quat­tro perle,
    quattro tiri imparabili, quattro schiaffi al morale dell’Ambrì. Che, se
    avesse commesso errori grossolani, ora saprebbe cosa fare. Ma quando il
    problema è che gli altri sembrano pale­semente più bravi un po’ in
    tutto, be’, lì diventa davvero dura.

    laRegioneTicino

      La data/ora di oggi è Dom 19 Nov 2017, 10:18